Finalmente sui tamponi ai medici Gallera ha cambiato idea

Finalmente sui tamponi ai medici Gallera ha cambiato idea

“Finalmente Gallera ha deciso di fare i tamponi agli operatori sanitari, una cosa che chiediamo da giorni. Come mai solo ora? Occorre proteggere i medici ed è fondamentale il potenziamento della sanità territoriale perché per sconfiggere il virus sul territorio è determinante il coordinamento dei medici di base e il coinvolgimento dei comuni. Ben venga questo cambio di rotta, forse un po’ tardivo. I tamponi vanno aumentati in modo deciso, soprattutto per le persone a rischio, come sono anche gli operatori delle RSA e gli inquilini delle case popolari. Ricordiamo all’assessore anche l’assoluta necessità di far avere a tutti gli operatori sanitari e sociali i dispositivi di protezione, in troppi ne denunciano la mancanza. Dalla Protezione Civile ci risulta ne arrivino molti, come vengono distribuiti?”
Lo dichiara il consigliere del Pd in Regione Antonella Forattini , dopo che l’assessore al welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera ha detto che verranno fatti i tamponi a tappeto a medici e pediatri.
Share: