Ho firmato l’appello per regolamentare il gioco d’azzardo

Ho firmato l’appello per regolamentare il gioco d’azzardo

Ho accettato con piacere l’invito del Tavolo di Coordinamento NO SLOT della Provincia di Mantova a firmare, insieme agli altri candidati alle elezioni regionali e politiche, l’appello per la regolamentazione del gioco d’azzardo.

Colgo l’occasione per ringraziare il Tavolo NO SLOT per il grande impegno che sta dedicando a questa battaglia e credo che tutte le amministrazioni locali dovrebbero aderire in maniera compatta e uniforme su tutto il territorio.

Infatti, se solo alcuni Comuni aderiscono, l’effetto viene vanificato perché gli utenti si sposterebbero nei Comuni vicini.

Credo anche che sia importante mettere a disposizione risorse congrue per la prevenzione delle ludopatie, che va considerata alla stregua di qualsiasi altra dipendenza e deve, quindi, essere oggetto di specifici piani.

LEGGI L’APPELLO CHE HO SOTTOSCRITTO:

“In caso di elezione a Consigliere Regionale, mi impegno a rispondere pubblicamente delle mie attività di consigliere riguardo la lotta al gioco d’azzardo e a portare avanti le seguenti istanze:

LIMITAZIONE DELL’OFFERTA

1.Modificare la legislazione regionale così da ricomprendere all’interno della normativa tutte le forme di azzardo, quali ad esempio, Gratta e Vinci, Superenalotto, scommesse ecc.

INTRODUZIONE FASCE ORARIE OLTRE ALLE DISTANZE GIA’ NORMATE

2. Espandere la normativa sulle distanze prevedendo anche l’introduzione delle fasce orarie.

SUPPORTO AGLI ENTI LOCALI

3.Supporto agli enti locali impegnati quotidianamente nella lotta all’azzardo con iniziative specifiche, prevedendo anche un supporto legale e finanziario nella gestione delle controversie”

 

Share: