La Lega finalmente si sveglia: è fondamentale fare i tamponi a medici e pediatri

La Lega finalmente si sveglia: è fondamentale fare i tamponi a medici e pediatri

“Chiediamo da giorni di incrementare i tamponi e di farli ai medici e ai pediatri, e lo abbiamo detto ieri all’assessore Gallera durante una seduta di commissione sanità surreale, non solo perché in videoconferenza. L’assessore ha sostenuto ancora una volta l’inutilità di fare più tamponi e ha affermato di stare rispettando le linee guida dell’Istituto superiore di sanità. Oggi, finalmente, si sveglia la Lega! Forse richiamati da Salvini o forse risvegliati dal grido d’allarme dell’ordine dei medici, si sono messi una mano sulla coscienza e hanno fatto retromarcia. Benvenuti tra noi! Ma lo dicano a Fontana e all’assessore Gallera, senza troppi giri di parole, perché la competenza è loro. Bisogna agire in fretta!”

Lo dichiara la consigliera regionale del Pd Antonella Forattini a commento della nota con cui il presidente della commissione sanità di Palazzo Pirelli Emanuele Monti, della Lega, chiede che vengano sottoposti a tampone per la verifica della positività al coronavirus i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta.

Share: